Recent News
    I grandi benefici che l’olio CBD è in grado di donare

    Il cosiddetto CBD (cannabidiolo) è un componente della Canapa Sativa, ultimamente sempre più apprezzato grazie alle molteplici proprietà benefiche che, ogni giorno di più, mostra di possedere.

    Esso sta prendendo piede in maniera così decisa perché i campi della sua applicazione stanno aumentando a vista d'occhio, e i risultati positivi che ottiene gli conferiscono sempre più il ruolo di "rimedio naturale" a tutti gli effetti.

    Anche perché è stato ampiamente dimostrato che si tratta di una sostanza non tossica per il nostro organismo ed in diverse circostanze riesce a rappresentare un'alternativa più che valida ai farmaci che normalmente si assumono per contrastare disturbi di vario tipo come: insonnia, acne, ansia, asma, epilessia, dolore cronico da artrite, dipendenze da farmaci e molto altro.

    In commercio esistono diversi prodotti a base di CBD (capsule, semi, integratori,ecc), ma uno di quelli che riscuote maggior successo è sicuramente l'olio di CBD, un mix di cannabidiolo e olio vettore (generalmente olio di cocco o olio di semi di canapa).

     

    Olio CBD, effetti benefici

     

    L'olio di CBD, anche detto viene prodotto in diverse concentrazioni e può essere assunto secondo diverse modalità: se ne può, ad esempio, apporre qualche goccia sotto la lingua, oppure si possono applicare piccole quantità direttamente sulla pelle. Inoltre, può essere commercializzato sotto forme diverse, come: capsule, gomme da masticare o spray.

    Riguardo gli effetti benefici dell'olio di CBD, il più importante è senza dubbio rappresentato dalla sua spiccata proprietà antinfiammatoria. Ottimo il suo effetto anche in caso di spasmi muscolari.

    Il CBD, essendo un valido broncodilatatore, è in grado di facilitare la respirazione, nei casi in cui questa diventi difficoltosa; inoltre, grazie a suo forte potere antiossidante risulta prezioso per il nostro organismo, aiutandolo a proteggersi da molte delle malattie che sono legate all'avanzamento dell'età (ad esempio, artrite, morbo di Parkinson, Alzheimer, fibromialgie e altre patologie simili).

    Anche l'epilessia è un disturbo contro il quale l'olio di CBD ha mostrato di essere efficace; per non parlare del supporto ottenuto in casi di sclerosi multipla e di depressione.

    Può sembrare incredibile, ma gli effetti benefici dell'olio CBD non sono ancora finiti. Ha ottenuto grandi risultati nel combattere diversi tipi di dipendenza, cioè quella incapacità (fisica e/o psicologica) di interrompere l'assunzione di una droga o di una sostanza, pur essendo consapevole del danno che questa implica.

    In questi casi, l'olio CBD, essendosi mostrato in grado di modulare i livelli di serotonina, riduce sensibilmente il desiderio degli individui "dipendenti" e limita i nefasti effetti neurologici legati alle dipendenze croniche.

    Un discorso speciale merita il benefico effetto dell'olio CBD in presenza del deterioramento progressivo del cervello che si evidenzia nei pazienti malati di Alzheimer, nei quali appaiono man mano più evidenti sintomi come: il senso di confusione, la perdita della memoria e le difficoltà comunicative.

    In queste dolorose situazioni, l'assunzione dell'olio CBD, grazie alle sue proprietà neuroprotettive a antiossidanti, ha permesso di limitare l'assunzione di farmaci "pesanti" come la morfina, le benzodiazepine e gli antipsicotici.

     

    Controindicazioni

     

    Quello che appare sorprendente è il fatto che, a fronte della serie infinita di effetti benefici sopra elencata, l'olio CBD non presenta controindicazioni degne di grandi preoccupazioni.

    Soltanto in rarissimi casi, infatti, la sua assunzione ha fatto registrare qualche lieve effetto indesiderato, tipo mal di testa, vertigini o abbassamenti di pressione di scarsa entità.

    In ogni caso, al presentarsi di uno o più di questi disturbi, anche se dovessero essere di minima consistenza, è sempre consigliabile contattare immediatamente il proprio medico curante e trovare soluzioni alternative.

    L’olio CBD può essere acquistato anche online grazie agli e-commerce come quello di Rossmary, azienda agricola italiana specializzata in prodotti a base di canapa.

     

    News Reporter
    Sono uno scrittore a cui non piace molto scrivere. Il mio blog, questo blog, condivide i miei pensieri e le mie esperienze con il mondo.