Recent News
    Diploma mai ritirato? Ecco cosa fare

    Il diploma di maturità rappresenta un attestato, un documento ufficiale che certifica il raggiungimento di un traguardo d'istruzione importante, nonché una prova del nostro impegno che possiamo dispiegare di fronte al nostro futuro datore di lavoro.
    Come qualsiasi documento ufficiale, in particolar modo se legato alle nostre questioni personali, merita attenzione e cura. A volte, però, succede che le circostanze della vita ci remino contro e, anche con tutta la solerzia del mondo, ci dimentichiamo del diploma di maturità o lo perdiamo.

    Può accadere che l'ufficio scolastico abbia bisogno di un po' di tempo per prepararlo, magari alcune settimane. Compensano la sua assenza rilasciandoci rapidamente un documento sostitutivo, in modo da poter comunque procedere all'iscrizione universitaria, ma nel momento in cui la formalità è sbrigata ci siamo dimenticati di recuperare il vero documento scritto.
    O magari, nell'occasione di un difficile trasloco, la preziosa carta è stata smarrita tra cento scatoloni.
    Anche in queste situazioni spinose, c'è una via di uscita per venire a capo di qualsiasi perdita o dimenticanza: scopriamo come, risolvendo gli errori del passato.

    Il ritiro del diploma: pratiche e formalità burocratiche

    Come dicevamo, il ritiro del diploma va richiesto alla segreteria della scuola, successivamente alla compilazione di un modulo ufficiale da presentare al Dirigente scolastico.
    Si tratta di una procedura più veloce a fare che a spiegare: infatti, nella quasi totalità dei casi è possibile ottenere il diploma nel breve tempo.
    Se ci si assicura di pagare la tassa relativa al rilascio del diploma, da versare prima di dare l'Esame di maturità stesso, non dovrebbero sussistere altri problemi.

    Cosa fare nel caso di un diploma mai ritirato?

    Veniamo a noi, analizzando nel dettaglio una delle problematiche più frequenti relativamente al diploma di maturità: un ritiro mai avvenuto, dovuto magari ad impegni frenetici, dimenticanze o lapsus freudiani.
    Se è passato poco tempo dal nostro esame, c'è la possibilità di districarci dal problema con un rapido aggancio all'ufficio amministrativo della scuola superiore: è suo compito archiviare i diplomi per un po' di tempo, tendenzialmente un anno intero. In tal caso, il prezioso attestato si troverà ancora al sicuro e ben protetto nella segreteria.
    Se invece stiamo parlando di tempi assai più lunghi, è molto probabile che la scuola si sia disfatta del nostro diploma (dovendo fare spazio per gli esami successivi, o liberare gli archivi per questioni di ordine).
    In questo caso, si dovrà effettuare la richiesta all'Ufficio scolastico regionale, inviando un documento di riconoscimento e pagando un'eventuale tassa di 15 euro: la cosiddetta tassa di rilascio.

    Cosa fare se ho smarrito il mio diploma?

    Abbiamo visto che il ritiro mancato di un diploma si risolve abbastanza facilmente. In caso di smarrimento, invece, l'itinerario di procedure da fare si complica un po', risultando analogo a un caso di furto o danneggiamento del documento.
    In tutti questi casi, occorre denunciare l'accaduto ad un'autorità competente. Dopodiché, sarà possibile effettuare una nuova domanda di rilascio all'Ufficio scolastico regionale. Quando la nostra richiesta sarà stata sbrigata e sarà possibile ritirare il documento presso la scuola, bisognerà ricordarsi di portare con sé la copia della denuncia.
    Una sicurezza maggiore che scongiura il rischio di frodi e truffe compiute ai nostri danni. Le autorità statali si assicureranno così che siamo sempre e solo noi a richiedere il diploma, e non terzi senza alcun diritto.

    Conclusioni

    Insomma, non è così difficile trovare una soluzione a un problema comunque assai frequente. Spesso occorre aspettare fino a 40 giorni prima che la segreteria abbia il nostro diploma, quindi può capitare di dimenticarsi di ritirarlo o perderlo per qualche altro motivo. Le soluzioni ci sono e sono anche di facile attuazione.
    Per altre informazione diploma-online.net si rivelerà una preziosa fonte di dati certi e ufficiali dalla quale attingere.

    News Reporter
    Sono uno scrittore a cui non piace molto scrivere. Il mio blog, questo blog, condivide i miei pensieri e le mie esperienze con il mondo.